Fondazione Teatri di Piacenza
Home
20 ottobre 2017
LA SCUOLA A TEATRO - Riccioli d'Oro e i Tre Orsi  - Lunedì 30 e martedì 31 ottobre 2017
20 ottobre 2017
Riccioli d'Oro e i Tre Orsi

Perché la nobile arte dell'opera sopravviva è essenziale che le nuove generazioni si avvicinino al mondo della lirica: un battesimo da attuarsi tuttavia con molta cura. Crediamo fondamentale che il mondo del melodramma debba fare un passo verso i bambini, che si creino titoli appropriati e non si effettuino meri taglia e cuci della grande tradizione: espediente senza dubbio diffuso, quest'ultimo, ma che non costituisce una reale soluzione. Ci vuole educazione, non baby-sitting.

A nostro avviso occorrono infatti partiture nuove, soggetti teatrali ricavati da favole conosciute che possano guidare i giovani nella comprensione già a un primissimo approccio, senza però snaturare il genere stesso del “dramma per musica". A tale scopo è dunque importante che la storia e i personaggi non siano ignoti e che l'opera risulti di immediato ascolto. Si è quindi optato per Riccioli d'oro e i tre orsi, titolo conosciuto e non complesso per intreccio e vicenda. La presente favola ha infatti visto elaborazioni in numerosi contesti artistici, dalle origini orali fino alle versioni illustri di Tolstoy e Walt Disney, ma non è peraltro mai stata utilizzata come fonte in ambito operistico. Tutto quello che si vive in un'opera, dall'ouverture alle arie, è stato pensato per catturare l'attenzione anche dei più piccoli. Tra filastrocche e leitmotiv, il giovane pubblico sarà accompagnato all'ascolto del linguaggio lirico in modo semplice e fantasioso. Scene e costumi saranno legati ai libri di stoffa, per far sì che i bambini possano ritrovare un immaginario che già conoscono, come se i personaggi delle favole prendessero vita sul palcoscenico.

Nell'ambito del progetto "Educazione alla Musica - La Scuola a Teatro", Riccioli d'Oro e i Tre Orsi è una nuova commissione della Fondazione Teatri di Piacenza, in collaborazione con il Conservatorio Nicolini di Piacenza. I versi e la musica sono di Stefano Guagnini, giovane compositore piacentino di ventisei anni che ha esordito al Teatro Municipale di Piacenza al concerto di San Silvestro nel 2015. Il libretto è composto assieme al regista Davide Garattini Raimondi, esperto del mondo dell'infanzia, autore di spettacoli e laboratori educativi da diversi anni. Camillo Mozzoni dirige l'Ensemble Contemporaneo del Conservatorio Nicolini. La regia è firmata da Davide Garattini Raimondi. Gli interpreti sono Paola Leoci, Paola Lo Curto, Juliusz Loranzi, Andrea Galli. Scene e luci di Domenico Paolo Maria Vitale, costumi di Matteo Lelli - Atelier Streghe e Fate Sartoria artigianale. L'attrezzeria è realizzata dagli allievi scenografi del Liceo Cassinari di Piacenza.